Castelli tra Arte e Poesia, Sabrina e Benito Carbone

Castelli Teramo Italy

Origine del nome

Castelli è inclusa in una vasta contrada che confina a mezzogiorno con la catena del Gran Sasso, a levante con alcune colline elevate, la più alta delle quali viene denominata “Monte Chiove” Monte Giove, a ponente con un contrafforte del Gran Sasso, e a settentrione con la sponda destra del fiume Mavone, questa è la Valle Siciliana. E’ difficile poter stabilire con esattezza l’origine di tale denominazione. Aggiungo che anche in altre contrade c’è il nome Sicilia e ciò è in relazione con il concetto, sostenuto da molti storici, dell’antica permanenza nel nostro Abruzzo, di un popolo Siculo prima di passare in Sicilia da cui trasse il suo nome. La Valle Siciliana è stata la sede di una fiorente civiltà, la quale brillava dei suoi più vivi bagliori nel Medioevo . Una delle gemme più fulgide della Valle Siciliana era Castelli, matrice di tanta nostra gloria. Le origini si perdono nel buio dei secoli, sappiamo solo che, in tempi remoti, il paese non era posto nel luogo attuale ma esistevano diversi aggruppamenti fortificati, o castelli, che in tal modo venivano chiamati. L’epoca in cui sorsero gli antichi gruppi di case, predisposte a difesa , può essere fissata intorno all’undicesimo secolo. In seguito ossequienti ad un principio di comune sicurezza, contro le scorrerie di barbari invasori, di predoni assetati di rapina, gli abitanti decisero di riunirsi e di raggruppare i loro ‘Castelli’ in un unico luogo: vis unita fortior. E scelsero il sito ove attualmente sorge il rinomato paesello, che per antonomasia è stato chiamato ‘Li Castelli’.

Castelli

1082745_333980283412013_215472407_n 986554_333988383411203_1408909962_n 1075197_333980406745334_103444677_n 1080662_329674460509262_1330050341_n

CAST3 CAST13

STORIA

Crollato l’Impero Romano era iniziata l’epoca delle invasioni barbariche recando danni alle popolazioni tranquille residenziali. In quell’epoca i Castellani, che erano divisi in vari Castelli, come quello del Conte di Befaro, dei duchi di Acquaviva, i conti di Paleara e altri, i quali sentendosi in pericolo e così sparpagliati si sentivano insicuri e poco forti per resistere alla turba dei tristi, si riunirono a consiglio e stabilirono di formare, dai diversi castelli un solo paese ‘Castelli’. Oltre ai chiari uomini di valore letterario, politico e artistico e ai grandi Santi che permanevano nella nostra terra, vanno ricordati vari Papi, ai quali diede i natali la Valle Siciliana, e cioè S. Agatone, S. Leone II, S. Stefano III. Nella cultura delle arti e delle lettere, gran parte avevano avuto i molti signori che al tempo dell’invasione dei Saraceni si erano arroccati presso quei monti, e i monaci benedettini quivi stabiliti nel nostro cenobio, i quali fra le dense tenebre erano dediti, fin dal primo sorgere della nostra terra, a conservare e a sviluppare il tesoro letterario e artistico. La famiglia dei Conti di Paleara, che tanto lustro aveva dato alla zona con S. Berardo, S. Colomba e con il Vescovo Oderisio I, si era estinta con la nascita dell’unica figlia Tommasa, figlia di Gualtiero, che pur conservando il titolo comitale, aveva avuto una sola figlia dal matrimonio con il Conte Do Sulliaco, Maria, che con il suo matrimonio con Napoleone Orsini, aveva estinto la stirpe dei Paleara. Il matrimonio con Napoleone Orsino o Ursino, veniva celebrato nel 1340 e in quella data gli Orsini avevano assunto il titolo di Conti di Paleara. Gli Orsini erano stati presto spogliati di tutti gli Stati per aver preso le armi contro Ladislao che, vittorioso aveva concesso il dominio di Castelli a Francesco Riccardi di Ortona, ma nel 1419, tale dominio era stato confermato in possesso della Regina Giovanna II. Il possesso comprendeva i Catra Forchiae, Tossiciae, Insulae, Castellorum, Querqueti, dove Castellorum è il nome proprio della terra di Castelli, tanto rinomata per le fabbriche di maiolica. Meglio precisate le località sono: Forca di Valle, Isola, Castelli, Roccafinadamo, Villa Bacucco, Bifari (Befaro fraz. di Castelli) e Leognano. Tutti paesi che, per così dire, circondano e identificano Pagliara, già Palla Aurea. Dal Riccardi la Signoria di Castelli era passata a Antonello de Petuntiis di Anversa, senza avvenimento di risalto. In un secondo momento era tornata nelle mani degli Orsini fino al 1524, anno in cui il Re di Francia aveva mandato il suo Esercito alla conquista del Regno di Napoli, e Camillo Pardo Orsini, giudicando inutile il resistergli, di sua volontà rinunciava al dominio della Valle Siciliana davanti all’ambasciatore di Carlo V, presso la corte di Roma. Rimaste vittoriose le armi dell’Imperatore, questi per meritare di nuovo i servizi avuti dal suo capitano Ferrante Alarçon y Mendoza, nel 1526 gli concedeva la Signoria e il titolo di Marchese della Valle Siciliana.

CAST15 thumb_copertina CAST6

962791_327548770721831_1363182572_n 967361_327548274055214_546390020_n 969175_457582517672721_62053302_n 1078011_327548427388532_957619303_n

CULTURA
L’impiego della sabbia quarzifera del colle dei cavatori è fuori dubbio, per la formazione dello smalto bianco che viene composto dal piombo, e dallo stagno che uniti insieme sono ridotti allo stato di ossido in un apposito fornello a riverbero; di salmarino e di quarzo ialino granuliforme che viene rinvenuto alle falde del Monte Camicia, montagna che vigila su Castelli, e viene aggiunta una piccola quantità di soffera per dargli un leggero colore d’aria. I fattori più importanti che hanno determinato la produzione della ceramica a Castelli sono, oltre alla sabbia quarzifera per la produzione dello smalto, le cave di argilla, l’acqua, i giacimenti di silice, e i boschi di faggio per alimentare il forno. Ma andiamo per gradi, da un pezzo d’argilla tramite la tecnica della foggiatura possiamo realizzare dei vasi o altro oggetti di arredo in argilla. Il Tornio è uno strumento che un tempo aveva una ruota di legno fatta girare con i piedi e al centro della ruota c’era un asse con un piatto dove si poneva la palla d’argilla e con l’aiuto dell’acqua e la forza del piede che faceva girare la ruota, con le mani si iniziava a forgiare un vaso o altro oggetto, oggi i torni sono elettrici. Una volta creato l’oggetto questo viene messo a seccare in un ambiente caldo privo di umidità o al sole. Una volta che l’oggetto è ben essiccato si passa alla prima cottura a forno a 900°. Il forno, detto a respiro, un tempo era a legna e bisognava alimentarlo con continue rimesse di buon faggio e bisognava sorvegliarlo sempre. Oggi la maggior parte dei forni sono elettrici o alimentati a gas. Una volta che l’oggetto era cotto assumeva un colore mattone rossastro non a caso detto ‘biscotto’. La fase successiva è la smaltatura l’oggetto viene passato nello smalto liquido e lasciato ad asciugare. Una volta che l’oggetto è asciugato e al quale sono state tolte tutte le gocce formate dalla sgocciolatura dello smalto si passa alla decorazione. La decorazione viene fatta tramite i pennelli di piccole o grandi dimensioni e a seconda del decoro che si vuole realizzare e i cinque colori usati della tavolozza castellana sono: verde ramino, manganese, giallo, arancio e blu. Il verde ramino ha in principio un coloro nero e dopo la cottura diventa verde. I colori utilizzati sono ricavati da ossidi metallici e dal cobalto si ricavava il blu, dall’antimonio il giallo, e dal rame il verde ramina. La fase finale della pittura è la filettatura, cioè la creazione di un rigo sottile sull’orlo dell’oggetto che si ottiene tenendo fermo il pennello nello stesso punto mentre si gira delicatamente il torniello. Una volta che la decorazione è terminata si passa alla seconda cottura a forno sempre a 900°. I colori un tempo venivano preparati a mano e questo me lo ricordo benissimo per tutte le volte che o girato per ore i colori a mio padre allo scopo di togliere tutti i grumi e farli diventare densi e quindi pronti all’uso. Il recipiente dove si preparavano i colori è un grosso vassoio concavo con al centro un perno ( immaginate un grosso vassoio come quelli per portare la pasta in tavola) sul perno viene appoggiato un mattone ( smaltato e cotto al forno in antecedenza), che ha due fori uno più grande che va ad incasso con il perno del vassoio e un altro più piccolo nel quale si inseriva la parte legnosa del pennello e che veniva usato come presa per fare girare il mattone che andava insieme all’acqua a diluire la polvere del colore e a togliere tutti i grumi. Le decorazioni posso essere fatte a mano libera ma anche con lo spolvero è una tecnica utilizzata soprattutto per riportare alla luce le opere dei grandi maiolicari nella loro perfezione. Sono disegni su carta bucherellati per trasportare il disegno sul supporto ceramico troppo tenero per sopportare il segno della matita. In pratica il disegno viene riprodotto ricalcando a penna o a matita su un foglio di carta velina e successivamente si bucherella con un ago il disegno riprodotto sul foglio. A parte si prepara un cuscinetto dalle dimensioni di un batuffolo di ovatta, cioè una garza riempita di polvere di carbone e chiusa da un elastico come un mazzo di fiori. La garza con il carbone viene passata sul foglio bucherellato che combacia perfettamente con la superficie dell’oggetto smaltato e da decorare e una volta passato bene bene il carbone sul foglio, lo togliamo e dall’altra parte sull’oggetto abbiamo ricreato il disegno che poi andrà ad essere decorato. Sicuramente la migliore documentazione e anche la più bella, a mio parere, è la Chiesa di S. Donato o meglio detta la “Cappella sistina della maiolica” la cui volta e composta da un mosaico di mattoni dipinti a mano raffiguranti blasoni nobiliari, Santi, o voti o riconoscenze al Divino o al Santo stesso, il Museo d’Arte ceramica, ex convento dei benedettini e l’Abbazia di San Salvatore sita nella piazza centrale del paese.

18980_457582381006068_2015371919_n

992497_327548480721860_1873122010_n 1077968_326426464167395_241746458_n 1078111_327559750720733_1492931050_n 1079177_326424980834210_1006329639_n 1079714_330583797084995_16157364_n 1080261_327560110720697_1219949197_n 1078111_327559750720733_1492931050_n 1080838_327548674055174_220585848_n 1081708_330557567087618_378644887_n 1082439_327548590721849_1484316445_n 1082772_329948453815196_509242003_n 1097380_327560327387342_1934261853_n 1522226_538125682951737_1490491104_n 1148167_330557550420953_892604883_n

ARTE MAIOLICHE ARTISTICHE DEL MAESTRO BENITO CARBONE

1080807_334457790030929_1123749563_n immagine

A mio padre con affetto Sabrina

BENITO CARBONE

Benito Carbone nato nel 1936 a Teramo (Regione Abruzzo Italy) è un artista dell’arte maiolica sviluppata a Castelli un piccolo borgo della provincia di Teramo. Benito è un cultore dell’arte ceramica sempre attento ad apportare nuovi disegni geometrici, nuovi paesaggi ad acquerello o paesaggi blu, natura morta e nuove sfumature su maiolica, alla pittura a olio su maiolica, che rivelano nell’insieme la sua padronanza dell’arte maiolica. Dopo anni di gavetta all’estero e nella Repubblica di San Marino dove ha coltivato la sua devozione per la pittura, ritorna a Castelli dove insegna nella Scuola pilota “Centro Ceramico Castellano.” Il suo excursus lavorativo è ampio ed è sottolineato da numerose Mostre non solo in Italia ma anche all’estero, le quali gli hanno dato la possibilità di rendere noto il suo nome.

benito

Poesia Sabrina Carbone 

4fp2rm91h

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Credere nell’amore✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°          ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

Credere nell’Amore10178151_760057937372494_2048781478486779045_n

Non è un alito di vento che
spazza via le foglie d’autunno.
Non è la pioggia che
malinconica scivola sui pensieri
di una giornata uggiosa.
Credere nell’Amore è un qualcosa
di inspiegabile e diverso.
Credere nell’Amore è coraggio,
una mano sulla coscienza,
è andare avanti quando tutto sembra buio.
Credere nell’amore è osare,
lottare, ma è soprattutto
crederci sempre e non arrendersi mai

write from Sabrina Carbone

Believe in love

It is not a breath of wind
that blows away the autumn leaves.
It is not the rain
that slips on melancholy thoughts
during a gloomy day.
Believe in Love is something
inexplicable and different.
Believe in Love is courage,
the hand on your heart,
It is go on when all seems dark.
To believe in love is audacity,
to fight, but it is especially
believe it always and never give up

written and translate from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Le ricchezze dell’amore✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°          ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

523416_526699894043612_918754406_nInaridita e spenta,
una foglia secca,
un ramo senza foglie,
un mare senza onde,
ero io prima di incontrare
te amore.
Sono stata germoglio
e poi sono sbocciata
un fiore per te sono diventata.
Percorrerò a occhi chiusi
il sentiero dell’amore,
stringendo strette le tue mani,
che sanno dove condurmi.
La pace!
La gioia!
La vita!
Ma soprattutto il sorriso.
Guarderò sempre il tuo volto
con occhi dolci.
Amore…Un angelo caduto
per caso sul mio cuore…
Ti amo!

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°L’attesa✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

detailsC’è un dolore che puoi condividere solo con il silenzio

Non basta piangere e unire le lacrime alla pioggia mentre chiedi al vento di mandare i tuoi baci lontano, in attesa di un sorriso di ritorno

Immagini di essere al suo fianco, come una farfalla sfiori i suoi capelli, con le lacrime lavi il suo corpo, con la bocca accarezzi il suo viso, la voce della speranza

Un faro è, che rimane sempre fisso sull’orizzonte dell’attesa.

write from  Sabrina Carbone

There is a pain that you can share only with the silence. It is not enough to cry and unite the tears at the rain while you ask the wind to send your kisses away, waiting for a return smile. Images to be at his side, like a butterfly touches her hair, with tears wash his body, with mouth caress her face, the voice of hope. A lighthouse, which remains fixed on the horizon of expectation. written by Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Sii mio amico✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

10155702_421964654605498_1931009460870910450_n

La ricchezza più bella è quella che hai nel tuo cuore;
La gioia più grande è quella che arriva dal tuo animo;
La magia delle emozioni è quella dettata dai tuoi sorrisi;
La voglia di vincere è ciò che unisce per un mondo migliore.
Non fingere, nessuno è migliore, sii te stesso e dona amore.
Guarda bene dentro te stesso, ascolta l’infinito del silenzio, vola in alto sulla mongolfiera della pace per sperare di dare a questo mondo un concerto più soave.
Non camuffarti sii vero.
Le maschere nella vita non hanno senso.
In amicizia, come in amore chi ti vuole bene davvero
ti accetta per quello che sei e ti apre il suo cuore…
Sii mio amico.
write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Sete di giustizia✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

485976_420897091337280_704131460_nLa mia sete di giustizia non avrà pace fino a quando il ricco e il povero non saranno completamente uguali. La disuguaglianza, provoca odio, risentimento, rabbia, dolore, gelosia, fame, ingiustizia e terrore di non vivere mai un mondo migliore. Il frutto saccente di chi ha voluto per forza dimostrare il suo potere, ha provocato lo sterminio di generazioni intere. Mai avrà pace la mia fame di sapere, quando l’ingiusto potere avrà deposto le armi nell’infinito tacere.260287_425996514164655_1153572675_nwrite from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Il sole sorge quando l’alba tramonta✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥554034_421019317960320_770221830_n

Il sole sorge quando l’alba tramonta
La vita deve essere apprezzata con filosofia
una preghiera di speranza per le onde che arrivano dal mare.
La vita è follemente innamorata del nostro amore, l’insaziabile creatura succhia il nostro nettare e colpisce fino in fondo al cuore.
Una saetta che mira dritta al profondo dell’anima, ci inebria di sole, ci alimenta di calore.
La vita fa gioire, fa capire, fa maturare, e fa anche piangere. La vita ci offre attimi, onde fresche, prati baciati di rugiada, il sole al tramonto e il buio della solitudine. La vita c’insegna ad amare, a vivere e a capire, ma nella vita non si può odiare altrimenti non è mai stato amore

write from  Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Ricordati di me✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

Ricordati di me, quando avrai voglia di pensare!
Ricordati di me, quando avrai voglia di sorridere!
Ricordati di me, quando ti sussurravo ‘Ti amo’
Ricordati quando ho asciugato con il mio cuore, i neri inverni, del tuo gelido viaggiare.
Ricordati, chi ero prima di cercare di capire!
Ricordati di me quando ho sfiorato la tua pelle!
Ricordati di me, quando cercherai di capire perchè mi hai lasciata andare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Libertà✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀La libertà è quel sogno dove inarchi le braccia e come un’aquila spicchi il volo. Tagli l’aria a muso duro e libera sulle ali del cielo lasci vibrare il tuo corpo. Libertà del piccolo sognatore del coraggioso pensatore dell’umile viaggiatore. Libertà le ali di una farfalla, un pesce mai a galla, un palloncino volato in cielo, un bacio dato al sole.

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Parole di un padre✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

l-apocalisse-di-un-padre-e-un-figlio-L-2Cosa racconterò oggi a mio figlio tornando a casa?
Gli tenderò la mano,all’uscita di scuola.
Gli stringerò forte la mano e gli darò un
un bacio.
Gli porterò lo zaino, perchè quando sarò vecchio,non senta il peso della mia età.
Gli insegnerò ad attraversare la strada,
e quando sarà un Uomo, ammaestrerà suo figlio
a superare le insicurezze del cammino.
Gli comprerò un gelato, per rendergli
più dolci le amarezze della vita.
Gli farò dimenticare i suoi piccoli problemi.
Lo solleverò in alto per vederlo sempre sorridere.
Piango in silenzio davanti a questo muro,
ogni singola parola è soffocata da questo mio dolore.
Cosa racconterò a mio figlio?
La mia storia: Ti ho visto nascere, poi ti ho teso la mano, ti ho fatto sorridere
e ti ho reso i giorni meno stanchi,
ti ho insegnato la sicurezza,
e spero che tu possa capire quando piangendo mi chiederai qualcosa.
Avrò il cuore stretto non dalla mia incoscienza ma dalla società che mi ha licenziato
write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°I Velieri dell’Amore✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

images (1)I Velieri dell’Amore
sono i Signori del vento,
non attraversano mari,
non scavalcano montagne,
sono come le mongolfiere si lasciano
trasportare dal vento.
Volano in alto,
come aquiloni,
dipinti di mille stagioni.
I velieri dell’amore,
affrontano le tempeste,
e aspettano che passano le bufere di neve.
Conoscono le mappe
e orientano la bussola
dove lì porta il vento del cuore
non a caso si chiamano i
Velieri dell’Amore!
scritto da Sabrina Carbone

The Sailing Ships of love
are the Lords of the Wind,
do not cross the seas,
not climb over mountains,
They are like the hot-air balloons are left
with the wind.
They are,
as kites,
paintings of a thousand seasons.
The Sailing Ship of love,
face the storms,
and await passing snowstorms.
They know the maps
and orient the compass
there where the wind takes heart
They not by chance are called
Sailing Ship of Love!
written and translate from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Occhi d’argilla bruna✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

Ho combattuto contro i mulini a vento.
Ero naufraga e immersa nella tempesta ho guardato sempre fisso per non perdere il tuo orizzonte.
Nel mare deserto,
nel buio più profondo,
solo la luce del tuo faro faceva da sfondo.
Ed ho inseguito senza tregua la tua luce…nonostante le onde.
Calmata la burrasca,
sfinita a terra mi son buttata.
Ho aperto gli occhi e accanto al tuo viso mi son ritrovata…

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Soliloquio✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

Giuravo,su me stessa, di non mettermi mai in gioco.
Ama la libertà, taci al piacere e non soffri.
Questo è ciò che ho sempre pensato.
Mi hai rubato il cuore,
in un minuto di silenzio,
e l’ho fatto parlare.
Nel soliloquio sono entrata nella sfera della pace.
Il benessere, invadeva la mia mente,
il mio corpo.
Quell’atmosfera alchemica mi invadeva sempre più…
Non posso non darti amore adesso che ci sei tu!

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°°Per te✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

È per te che ho guardato la luna stanotte…
E’ per te che ho pregato di offrirti un soave riposo…
E’ per te che ho salutato il sole con un sorriso…E’ per te che ho chiesto al tempo di fermare le ore…
E’ per te,solo per te che ora so
cos’é l’amore!

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Inno all’amore✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

Canto l’amore che mi dai.
Canto la gioia dell’amore.
Tu mio sole irradia la mia vita,
gioia del Padre che in questo giorno ci ha uniti.
Offro all’altare la vita mia e tua,
come gabbiani esploreremo il mondo.
Fiori noi raccolti dal campo del Signore.
Io sarò lo stelo del tuo fiore,
tetto vivente e casa del tuo cuore.
Io tua sposa di questo nuovo giorno camminerò sul lungo sentiero che ci unisce…

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Bimbo mai nato✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

Chi ti ha dato la vita per gioire in un minuto d’amore?
In quel minuto forse non si rendeva conto di donare una nuova luce.
Baci, giochi d’affetto in quella notte di passione.
Il tempo è passato e tu chiuso tra le membra materne hai pregato, di non essere camuffato dalla vergogna di gonne più larghe di ciò che ti conteneva.
Eri ancora legato al cordone quando hai visto il bagno della stazione.
Il tuo pianto è stato ben presto soffocato,
non da una carezza di gioia,
ma dalla vita che non ti
aveva accettato!

write from Sabrina Carbone
a tutti gl’innocenti

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Vicini✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

Dove sei,piccola fiammella di un fuoco che non si spegne mai.
Sei il mio orizzonte,
una finestra socchiusa dove penetra un raggio di sole.
Questa cascata così rumorosa
sparge l’estasi sul mio corpo.
Il tempo ha smesso di aspettare.
L’enfasi di ogni giorno,
batte colpi sul mio cuore.
La fantasia ha preso il posto della ragione,
in questa notte così strana,spengo la luce e mi sei già accanto!

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Angeli✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

 

Non si può fermare il tempo, corre più di noi. Ma c’è un tempo per pensare ai ricordi, a piccole briciole che hanno sapore di me e di te. Non ho mai capito il mondo o forse il mondo non ha capito me. Alzo lo sguardo e capisco chi sono, chi sei, chi siamo… Angeli con piccole ali e tanta voglia di volare, liberi dalle inquietudini, come deltaplani in volo, uragani di emozioni. Non importa se il tempo corre più di noi, l’importante è chiudere gli occhi e respirare ciò che noi siamo…Angeli!

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Amico del cuore✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

A volte ti chiedi se ne vale la pena aiutare un amico. Ma la sua amicizia è come una clessidra scandisce il tempo che passa e alla fine dirai da quanto tempo.
A un amico bisogna volere sempre bene perchè ti commuove quando meno te lo aspetti e alla fine dirai mi sei mancato tanto.
A un amico non voltare mai le spalle perchè è il tuo prossimo e alla fine dirai, perchè la sua assenza è una solitudine che non si colma.
A un amico perdoni sempre tutto, anche quando sembra che ti ha deluso, ma ricordati che ti ha fatto sorridere nei momenti tristi, e alla fine dirai ti voglio bene e l’ho fatto per te.
Se credi veramente nell’amicizia
devi sempre accettare tutti i momenti
quelli sì e quelli e no.
Non voltare mai le spalle all’amicizia è un valore che nasce dal cuore matura la tua bontà, e ti aiuta a guardare con occhi diversi il mondo, se lo farai vuol dire che non hai voluto bene con l’esatto valore e allora avrai solo perso tempo.
Un amico è come una bella canzone che ha il solito refrain… per me sei importante!

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Sogna angelo mio✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀  ¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

969096_425691030861870_487645096_nIl tuo sguardo è perso nel vuoto,
le tue mani ancora piccole
sorreggono i tuoi pensieri
troppo in fretta si cresce.
Riposa tesoro mio,
riposa a occhi aperti e sogna
di spiccare il volo da una altalena.
Sogna che quegl’occhi stanchi
prima o poi troveranno la Pace.
Sogna i tuoi giochi e raccoglili nel cielo dei tuoi desideri come tante piccole stelle. Sogna un bacio sulla tua tenera fronte, sogna il calore del seno materno.
Sogna di non dormire su un giaciglio di legno, sogna di non essere lontano dalla realtà.
Non dimenticare di sognare, i sogni sono i più bei viaggi che la mente umana possa fare, sogna angelo mio
perchè i sogni che siano essi reali o irreali nessuno ha
il diritto di toglierli dalla tua mente, sono fonte di libertà.

write from Sabrina Carbone

   ¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Vagabondo✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

Poche cose
943230_425885674175739_1240185267_nsono il suo bagaglio a mano.
Un pezzo di pane è il suo cibo.
Quanto disagio nella vita!
I barboni non hanno un tetto,
sono come fantasmi,
non hanno un’identità,
non prendono i mezzi
non beneficiano della sanità.
Eppure, sono come noi
hanno un cuore e la loro dignità
hanno un respiro, un pensiero
ma sono gli esclusi dalla società.
Dormono sulle strade, riparati dai cartoni.
Sono eterni vagabondi dei vicoli ciechi.
Il loro passato è velato da un pietoso silenzio,
sono lì non fanno rumore,
hanno le mani ruvide, consumate dal freddo, hanno sempre la solita espressione.
Sono come noi
hanno un cuore e la loro dignità
hanno un respiro, un pensiero
ma restano gli esclusi dalla società.
write from Sabrina Carbone
¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Bambino soldato✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

Quali saranno le tue memorie,

264536_425991450831828_1685664160_n dopo che tuo padre ti ha reso vittima e carnefice di una guerra senza fine.
La tua voce si spegne nel silenzio, ti hanno imparato solo ad obbedire.
Ti hanno imparato a non soffrire,
ti hanno imparato a sparare a renderti vittima e carnefice di una guerra senza fine.
Le voci dal buio non hanno eco emigrano come uccelli verso i bersagli che ti hanno indicato.
L’Africa è la culla di tanti bambini messi al mondo per vivere una vita degna,
ma resi schiavi dall’odio.
Write from Sabrina Carbone
¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Pianto di disperazione✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀

¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)260287_425996514164655_1153572675_nQuesta è la guerra,
la fame,
la carestia.
Questa è la fabbrica della violenza, questo è l dolore.
Le lacrime di una madre,
che dopo aver pianto di gioia per veder nascere suo figlio,
ora muore nella disperazione.
Questa è la guerra, dove non si calcola il peso della vita
questo è il potere
che sul piatto di una stadera pesa più morti che vivi.
Write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)

…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Le lacrime del mondo✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………

♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯`´•.¸(¯`´•.¸¸.•´´¯)¸.•´´¯)

10076_249709145172461_1474319028_nAsciugherò con le mie labbra,
il dolore delle tue lacrime.
Accarezzerò il tuo viso
perchè il dolore sia meno crudele,
per questi occhi pieni di oceano.
Ti stringerò forte sperando che il mio abbraccio sia
come un uragano di felicità.
Le tue gote sono segnate dai rivoli
di un mancato affetto.
Il mondo ha fame di amore,
ti accarezzerò i capelli per
sedare i singhiozzi del tuo cuore.
Bimbo mio non sono madre, ma tutti sono figli del mio mondo.
Soffro anch’io per le tue stille
che riempiono le tue pupille.
Vorrei dipingere l’arcobaleno ovunque,
le lacrime del mondo fanno sempre male

write from Sabrina Carbone

I’ll dry them with my lips,
the pain of your tears.
I’ll caress your face
because the pain is less cruel,
for these eyes full of ocean.
I’ll hug you so strong and i hope that my embrace it is
like a hurricane of happiness.
Your cheeks are marked by rivulets
because no have love.
The world is hungry for love,
I want caress your hair to
quell the sobs of your heart.
My child no are mother, but all are children of my world.
Suffer for your drops
that fill your eyes.
I would like to paint the rainbow everywhere,
the tears of the world do always hurt

write and translate from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Guerra✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)

416790_185824331560943_145793122_nFerma ed immobile

davanti ad uno schermo,

mentre proietta le carnefici fasi della guerra…

Un amaro disgusto mi fa cambiare canale,

e intanto continuo a pensare..

Le immagini sono rimaste lì,

fisse nella camera cerebrale.

La paura di vivere, questa tragica realtà,

mi chiude negli automatismi etnici…

La paura di morire mi fa volare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Non sentirsi più soli✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)

Incontrati per caso

cercati per caso

e poi…e poi….

tutto per caso ma non è un gioco.

Non è più giocare a pallone

tirare calci senza farsi male.

Ci si sente più forti, più grandi…

non è una cosa da niente…

Che strano! non è più un gioco

abbiamo capito che non siamo più soli.

Non sò cosa dire alla tristezza che va via,

ancora un abbraccio e non ti senti solo….

no…non sei più solo

accanto a te ci sono io

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Un nuovo Amore ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

 

Non tutti gli uomini nascono per rimanere bambini,

che mangiano con le mani e non crescono più.

Avevo le ali spezzate, mi baciavo le ferite con gocce di sale

nascondevo il dolore per non essere compatita.

Ed il tempo bussò alla mia porta:

“corri dal mare e fatti curare, non pensare che ovunque nuoti puoi sempre annegare”.

Perchè sperare, chiesi al tempo cosa avrà mai questo mare per potermi curare

Rispose il tempo: “il mare ti ha guardata ,per tempo ti ha lasciata stare ed è tempo

che torni a volare”

Non tutti i mari hanno l’acqua salata,

questo nuovo mare ha grandi braccia e acqua dolce che ti aiuterà a volare.

Spicca dall’alto questo tuo volo e plana sul mare”.

Ma tempo cosa posso fare?

Il mare non ha mai bussato alla mia porta sono io che lo sono andata a cercare.

Il tempo rispose: “ogni acqua ha la sua fonte, bevi da questa sorgente come

goccia che si abbraccia con il mare”

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Lido ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

 

Rivedrò le tue sacre sponde o lido mio?

Nuotare nel tuo cuore è come volare

mi pensi?

Dolce come il miele

nei tuoi occhi si sono smarriti i miei.

Tra le colline del mio caldo sole

inebri la mia passione, nel caldo di una mesta stagione.

Tra i tuoi caldi flutti ho aperto le mie braccia,

ti ho guardato e ho immerso i miei pensieri sul tuo caldo viso.

Ho planato gli abissi e messo a nudo la mia anima…

Ti rivedrò lido mio?

Ti rivedrò tornare sui miei passi?

Non sono la luna nei miei sogni

ma sarà come la prima volta…

il mio cuore batterà nel dolce fior fiore della mia età

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Ricordi ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

Le ali del vento

irrompono violente

e scompigliano una vecchia giubba.

Ricordi, solo ricordi

assaporati in un attimo mentre i momenti sfuggono..

Non s’odono cannoni,

voci, schiamazzi,

nulla riecheggia dalle fibre della vecchia giubba..

posata lì ma compagna

di un momento importante….

combattere per la gloria della propria Patria

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Cielo ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

Le foglie perderanno il loro colore,

i campi si veleranno di brina

e noi saliremo verso il cielo alato dei nostri sogni.

Le nostre ali si sovrapporranno e nell’intesa del cielo saremo pronti

a volare.

Il giorno non sarà una instancabile monotonia,

prendendoci per mano saliremo in alto e cammineremo sullo stesso sentiero.

Le nostre bocche, muoveranno passi lenti e sinuose curve.

Noi saremo lì, pronti ad entrare nel grattacielo dell’amore.

Nei nostri momenti ci regaleremo i veri sentimenti

guideremo noi i nostri passi bianchi

tra le nuvole del cielo.

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Un giorno andrò lontano ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°  ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥
images (52)Un giorno prenderò il mio aereo e sorvolerò l’Oceano andrò lontano dove le nebbie non confondono la notte con il giorno, dove il sole brilla sempre in cielo e la luna illumina di immenso la notte, andrò lontano in paradisi che non sono artificiali, dove il mondo è completamente diverso, camminerò sulla spiaggia a piedi nudi e gusterò il tramonto del sole. Andrò dove l’alba ha il colore di una pesca appena colta, andrò dove la libertà è la fonte da cui bere ogni giorno, andrò via per sempre e nulla mi potrà fermare, aspetto quel giorno da una vita e sarà bello riposare tra le onde che cullano il mio cuore. Non è un sogno è un desiderio e i desideri con la volontà si avverano…un giorno andrò lontano!

Write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Neve ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (23)Neve che vien dalla marina

non porta buon frutto al sole della mattina.

Ti adoro, quando con passi di danza

scendi lenta

davanti la mia stanza.

Piccoli petali di bianca ovatta

baciate le strade e le case

sui tetti vi annidate.

Scendete piano formate un letto

dall’alto monte scende la vostra acqua.

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Senza nome ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (17)Il mio volto

è coperto da un velo di pietoso silenzio.

Tra di noi

non ci sono altro che sguardi,

ma valgono più delle parole…

Perchè ti chiedi,

tanta arcanicità

nei miei pensieri..

Un numero basterebbe

per capire il risultato di una vita..

Nulla traspare, tutto tace,

è scesa la notte ed io ti continuo a pensare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Filantropo ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

nube_5Ho sempre pensato che nulla accade per caso…

Cammino lungo questo viale alberato e da lontano

che strano un gabbiano, distoglie i miei pensieri

dallo scantinato delle brutalità

penso che anche tu non sei arrivato per caso.

Chiodi di garofano tu mi libererai

dalle catene che soffocano la mia libertà…

Se la luna ti guardasse stasera, con occhi diversi,

capirebbe quanto siano filantropi i tuoi pensieri

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° La collina di Roma ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (22)Dietro nuvole di fumo

annebbio la mia mente

e capisco la profondità del lago.

Guardo da quel lato

e vedo solo una collina

nello scontro di due fuochi io annego..

Ogni volta è sempre più dura,

salire le scale è sempre una fatica..

Mi risveglio ancora dormendo

tra i motori di un’officina

non più alberi, ma rottami

questa è la mia collina

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Difendo, grazie di esistere ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (21)Ora più che mai ti difendo

Difendo la vera dolcezza

che ho visto quando mi sei venuto incontro,

quando tutto sembrava perso,

io ti ritrovo nella pace di un ramo d’ulivo

che ci ha donato Dio.

Dio vuole che il giorno nasca tra le tue mani,

ed ora più che mai io difendo a gran voce questo nostro amore.

Sei nato finalmente!

ed io rinasco a vita nuova, nella gioia

che da sempre aspettavo.

Io che pensavo non c’è, ora so che esisti..

So che esisti e che sei mio…

Pace di un giorno di Pasqua, Dio è risorto ed io

vengo ad abitare tra le noti dolci del tuo cuore.

E’ musica che và,

fata e gioia di questo giorno

ora ti sono accanto perchè c’è Dio

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Respiro ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (20)Bianco è il colore di questo mio respiro..

Giro e rigiro per le vie di questa città

per respirare la tua aria

guardare con i tuoi occhi le stelle.

Notte, tu ci guardi, ci proteggi

nel limbo delle nostre solitudini…

Alba, accarezzi i nostri visi

profumati dal penetrante incenso…

ti guardo mentre dormi, ed il sole mentre penetra

tra i velati vetri illumina la tua vera essenza…

Baciami e splendi tra le righe del mio cuore

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Barbone ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

35092_144200948929992_7368958_nRaccogliere un briciolo di pane

un gesto che racconta la tua consuetudine..

dormire senza una carezza di conforto

ma c’è la notte che ti accarezza…

lacrime per sentirsi guardati e sentirsi diversi…

ai tuoi amici racconti la tua vita ma sei schivo verso il resto del mondo…

la tua barba, il tuo cappello l’aria di un finto marinaio..

passano tutti di corsa la vita è altro

e li conti passare a volte facce comuni

e tu sei lì a guardare loro e non loro a guardare te,

come se fossi tu il loro custode..

Ti tendo la mano con gesto di calore

non ti parlo ma ti guardo commossa…

ciao Barbone

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Chiedilo ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (19)Chiedilo alla luna

quante volte l’ho guardata

in una notte senza stelle dove le nubi erano aquiloni…

Chiedilo alla terra

quante volte l’ho girata deserta, arida o florida e coltivata..

Chiedi alle rondini quante volte ho provato dolore

sui rovi di spine..

Chiedilo al giglio bianco

quante volte l’ho chiamato con il tuo nome…

Chiedilo alla strada quante volte l’ho percorsa

per camminare sui tuoi passi…

Chiedilo all’aria quante volte l’ho pregata

di respirare il tuo amore

Chiedilo al sole quanto è grande il mio amore..

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Cantina ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (18)Conto le ore, mentre passano i minuti…

apro una porticina e mi dirigo in cantina

giro e rigiro cercando qualcosa in questa stanza misteriosa.

Grandi e piccoli gingilli, o cose di poco conto..

sul muro con olfatto un pò mischiato

leggo strane frasi che

il tempo ha quasi cancellato.

Mi accovaccio sul pavimento, ed un topolino mi fa da Cicerone

conosce bene gl’intimi segreti…

e con lo sguardo mi porta lontano sui segreti di un bianco diario,

la polvere fuma da quelle pagine lontane

leggo tra le righe le note calde di un assolo.

Chiudo tutto e non mi soffermo a pensare

il passato è passato

ma è stato bello averti cercato…

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Cucciolo d’Uomo ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (14)Cucciolo d’uomo

sento l’estasi di un momento

e mi accorgo solo ora che ti sono accanto.

O mio cucciolo d’uomo, le nevi si sono sciolte,

nella notte candida di un sì.

Non resterò a guardarti mentre sospiri e t’inventi

io sarò sempre con te.

Marcherò i tuoi orizzonti,

regalerò gemme

ai tuoi giorni stanchi

e non farò rumore.

Ti accarezzerò e dormirò

nel ventaglio del tuo cuore…

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Grido di dolore ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (13)Ed è per soldi, solo per soldi

che sei fuggito via,

da un bar e dall’aria di casa mia.

Ti rifugiavi sognando grandi eroi

davanti al tuo bicchiere mezzo vuoto e mezzo pieno…

Ed è per soldi, solo per soldi,

che la vita ti ha ferito.

Le tue braccia ….livide e strette dalle catene.

Ed è per soldi solo per soldi,

che il sole nasce e muore sulle tue pupille piccole come l’ago di una

di spilla..

Non dovrei dare la colpa a chi

se per soldi ti ha portato via.

Catene che legano la tua vita sono

le tue vene che pulsano una smarrità gioventù..

Pochi spiccioli ancora,

una lacrima viene giù,

e un nodo alla gola mi fa sperare che non sei tu.

Se per soldi ti hanno promesso un regalo in più

non sanno che ti hanno regalato un biglietto…

per una mancata gioventù….

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Nei tuoi occhi ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

542139_418421051522230_279420115_nQuante notti passate a guardare dietro i cieli che non sanno di mare.

Con la pioggia spolveravo il mio cuore,

in una solitudine che fa male.

Quanti altari ho sepolto,

vivendo orologi che fermano il tempo.

E la notte sognavo,

sognavo di più,

davanti ad un balcone dove dormivi tu.

Dentro i tuoi occhi vorrei rinascere,

per giorni di fedeli passioni,

mancati rancori per giorni migliori,

migliori sapori come il gusto di te,

che sai dare a me

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Solitudine ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

Clavicembalo suona per me,

mentre guardo da questa finestra un pallido sole e respiro l’aria salubre del mare.

Onde e gabbiani distolgono, con curve geometriche, il mio pensiero dal quotidiano della vita.

Resto in silenzio,

ascolto la sua voce sembra quasi il suono di un clavicembalo e ripeto

suona, suona…non ti fermare;images (4)

suona per me mentre la la brezza mi confonde e mi stravolge

con piccoli tocchi come petali tra le

mie mani.

Continua non ti fermare, assaporo l’inno di un assolo.

Dipingi con le tue note questo caldo quadro che mi ingloba.

Colora con melodiche speranze la vita,

sono qui sola …non ho paura…

Questa solitudine, che a volte mi annienta e a volte mi fa gioi

è un film muto della vita che a me piace guardare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Lupo ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

535710_321032918023265_1265964626_nRaccontami di te, mentre cammini sulla tua via.

Raccontami del tuo sguardo mentre osservi il cielo,

mentre scruti da lontano il Foehn,

e come questo vento anche tu hai imparato a spazzare via le nubi con il tuo calore.

Raccontami delle dune che hai scavalcato

quando ti sei trovato nel tempio della vita

arido e deserto come il Sahara

e come per incanto hai tramutato nell’oasi del fiore.

Parlami del tuo essere Uomo,

parlami di quello sguardo che osserva il cambio delle stagioni.

Parlami con i tuoi occhi color argilla bruna,

parlami e non ti destare dalle gocce dei tuoi ricordi, che scendono piano sui vetri,

appannati dal temporale,

scendono morbide e si annidano nel tuo alveare.

Sei come una clessidra scandisci il tempo ma non ti svuoti mai,

sei come la ” Venere” di Botticelli non ti stanchi mai di osservarla non solo per la bellezza ma per l’immensità che desta,

sei come una preziosa conchiglia che porta con sè il canto del mare….

E ho imparato, in tutto questo,

che se tu sei un sogno da te

non mi vorrei mai svegliare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Notte Bianca ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

544304_472897226113827_1596212936_nUn tenero usignolo ha raccolto un chicco di pane dalla mia mano

ero lì ferma ad ascoltare

il canto del tuo mare.

Era una notte bianca

quando ti ho sognato

non era il risveglio da un sogno

erano le calde e spumeggianti onde che toccavano i miei pensieri.

Eri tu che mi accarezzavi

eri tu che rinascevi

eri tu che mi vivevi

sei …

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Sabrina ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

03112012739-001” Un nome come tanti, un viso regolare,

ma i suoi occhi mi hanno incantato”

esclamasti un dì giovane cuore…

Quando ti chiesero chi è Sabrina?

Sabrina è sempre magica e arcana,

appare e scompare come le onde nel mare..

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Je T’aime ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

523416_526699894043612_918754406_nTu sei il mio sole e la mia luna,

mi illumini di immenso.

Sei la mia stella mi segui nel cammino della vita.

Sei il mio cielo …il tetto dell’amore.

Sei il mio uomo e ti amerò sempre

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Il Sole ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °°
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

431297_299952290107449_1387032631_nGuardo un aquilone e sospiro piano, penso all’incantesimo della vita…ad una favola.

Cerco di riscoprirmi dentro, viaggiando su di un treno che non ho preso mai.

Lo immagino nei miei sogni, e corro lontana

da questo mondo troppo saccente per noi che respiriamo piano.

L’essenza della mia strada l’assaporo, tiro pugni in faccia al destino.

Voglio il mio sole, urlo al vento, riportami da lui su ali di fata, fammi assaporare la crema dei suoi pensieri.

Rapiscimi per questo sole…

Lui un diritto che ogni donna deve avere…

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Non posso dimenticare ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

544336_133844520133358_942454493_nChe cosa dirti ancora…non so!

Non so se il mio tormento, ora soffocato, un giorno si placherà.

Cosa vuoi che dica…questa è la mia vita!

Non so se essere foglia o vento, ora che piango perchè mi sento sola.

Cammino a piedi nudi, sugli scogli del mare…io mi sto facendo male perchè ti voglio dimenticare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Un nuovo cammino ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

537395_248095302000512_816165863_nLe foglie si perdono nel vento

ispirano i miei battiti che nel sospirare soave si innalzano alti,

fino a toccare i cirri che nascondono il sole.

Nel mio soliloquio, parlo a me di te

cosa farai? In questo inizio del nostro cammino tenendoci per mano e guardando lontano

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° L’ultima scena ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (7)Chiudo gl’occhi e non penso più a niente,

giorni passati tra la gente,

pensosa sedevo su di un letto di fango.

Scarpe consumate per un pizzico di felicità

il cuore batteva ad ogni tuo incontro,

mi aggrappavo a muri di piombo

ma non ho calamita per andare in salita.

Il sipario si apre sull’ultima scena,

un tavolino due sedie e il tuo posto d’attore

occupato da un altro.

Consumando io il dolce e tu un amaro,

da un faccia a faccia ora siamo muro contro muro.

Un rullo di tamburo, si abbassano le luci,

assopite sono le nostre voci.

Mi vedi partire,

tendi la tua mano

ma ho già preso il treno

niente, stavolta mi farà aspettare.

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Una volta che! ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images-3.jpgUna volta scoprirò il tuo nome.

Incuriosita dal vederti passare nel mio quotidiano

e innamorata della tua bellezza e della tua sicurezza.

Guarderò nei tuoi occhi,

e non so cosa mi porterà a scavare nel profondo del tuo “io”…

L’amore mi sembrava indifferente,

tanti progetti a cui pensare

mancavi tu a ricordarmi l’amore.

Raggomitolata tra i miei pensieri.

Mi chiedo: perchè ti ho incontrato?

volontà del destino o un capriccio del fato

write from Sabrina Carbon

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥

.            ….>>>>> ✿°° ❀✿°° Addio ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

1363937833_149671_1363938388_album_normalNon so se ascoltare il tuo canto,

o farmi trasportare dal vento

non so…

La stanchezza mi tenta,

le braccia si sono lievemente abbassate,

un grido dalla tua bocca esce,

e si mesce con lacrime amare.

Avresti voluto che non ti avessi mai abbandonato.

Non è facile per me andare lontano dai tuoi occhi,

il mio umore è a pezzi

ricomporlo è peggio di un puzzle.

Mi dispiace non ce la faccio più…

morderai le tue labbra, aspetterai uno drin, un compleanno in più….

Dolce amor mio la sfiducia mi prende per mano,

torno nel mio cantuccio…

Andrò lontano, e da lontano resto per affetto vicina al cuore tuo.

Mi mancherai ma sono stanca di starti a guardare

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Incontro ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

544201_515154018531533_438035002_nDanzo a piedi nudi

su di un folle prato…

arpeggio contro vento e ti vengo incontro..

osservo curiosa il tuo operato…

le tue mani radici brune interrate

sulle mie colline.

E’ un incontro

soave un uragano di un’avventurosa passione

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Tu ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (10)Tra le pagine del mio romanzo ti sei annidato,

sembra quasi ballare un tango

e sognare di più..

Nel Castello del mio cuore dal ponte levatoio

ti darò l’accesso ai miei segreti.

Ti farò entrare piano e dolcemente ti tenderò la mano

ci sarai anche tu quando dormirò soave..

sul letto dell’amore….bevendo nettare dal tuo cuore

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Un nuovo cuore ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (11)Non morirò d’amore…

sia chiaro subito;

ma solleverò questo mio cuore

all’altezza del tuo sentore.

Non mi aprirò

ma con calma sboccerò…

non dirò nulla, ma parlerò..

ti parlerò dietro il colore bianco del silenzio

affronto con gioia questo mio nuovo stare….

ma non te lo farò vedere.

Non puoi pensare che io mi apra nuovamente

sul filo del tuo orizzonte…

Ti ridarò la vita, mentre pensi d’averla perduta,

ti siederò accanto ma nel silenzio di un cuore affranto

write from Sabrina Carbone

¯`´•.¸(¯`´•.¸ _________❀✿❀_________ ¸.•´´¯)¸.•´´¯)♥
…..>>>>> ✿°° ❀✿°° Tempo ✿❀ °° ✿<<<<>>>> ✿°° ❀✿°° ✿❀ °° ✿<<<<<…………
♥(_¸.•´´(_¸.•´´ ¯¯¯¯¯¯¯¯¯❀✿❀¯¯¯¯¯¯¯¯¯ `´•.¸_)´´•.¸_)♥

images (12)Se l’orologio a tempo,

non fosse più una conquista,

batterei la mani e mi darei il ritmo.

Se questa pioggia non ci fosse,

penserei di non amarti..

A te che dici sempre

“sei la favola cantata nel mio castello”

ti porgo la mano dell’anello.

Io che sono una clessidra

mi giro e rigiro perchè il tempo passi,

non ho paura di aspettarti, nell’inferno di tante notti…

write from Sabrina Carbone